Trovare il giusto bilanciamento tra l’idea poetica, l’arte e il design richiede conoscenza e fluidità fra i generi, per poter “rubare” e trasformare attraverso un segno contemporaneo ciò che il design tra la storia e l’oggi raccontano.

Atelier Dall’osso nasce grazie alla passione per il design di Maria Vittoria Gozio che guida, attraverso la progettualità, il segno materico di Davide Dall’Osso. Le trasparenze delle fusioni dei policarbonati portano i due creativi ad un confronto continuo con la luce. Le loro realizzazioni modificano lo spazio che le ospita giocando con la luce che a sua volta le muta. Pareti trasparenti che ondeggiano leggere come se fatte d’acqua, cascate di sfere luminose leggere e fluttuanti, ali di angeli trasparenti e petali sospesi, anche queste sono creazioni che l’Atelier forma e trasforma in site specific in un gioco di continue metamorfosi.

www.atelierdallosso.it